salta al contenuto

Ricerca altre vendite

Cosa
Procedura
Anno
 
 
Annunci
La ricerca ha prodotto 2 risultati

Fallimenti Aziende

Fallimento 24/2019

Curatore Rag. Daniele Martinelli
Giudice Dott.ssa Tiziana Lottini

 

VENDITA COMPETITIVA PER CESSIONE DI RAMO DI AZIENDA

LOTTO Unico

La società fallita è titolare del ramo di azienda avente ad oggetto il commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento, e in particolare di calzature, c/o due unità locali in La Spezia, in Corso Cavour 45 ed in Piazza Sant'Agostino 11/12.

Detto ramo di azienda risulta tuttora affittato (termine contratto in data 25.2.2022).

Nel citato contratto è prevista una condizione risolutiva in base alla quale in caso di vendita e/o di trasferimento a qualunque titolo dell'Azienda da parte degli organi della procedura cui la società fallita venisse sottoposta, e a seguito della ricezione della comunicazione della predetta vendita e/o trasferimento, il presente contratto cesserà di efficacia con effetto immediato.

Ad oggi l'azienda viene condotta dalla affittuaria nei due locali siti in La Spezia, Corso Cavour 45 e Piazza Sant'Agostino 11/12 in virtù di due contratti di comodato gratuito, risolvibili dal comodante in qualsiasi momento con semplice preavviso a mezzo raccomandata anche a mano e pertanto, per poter esercitare l'impresa nelle unità locali di cui sopra, l'aggiudicatario dovrà procurarsi dai proprietari titolo idoneo per l'utilizzo degli immobili.

Il programma di liquidazione approvato prevede la vendita del ramo di azienda tramite procedura competitiva ex art. 107 L.F.

Il ramo di azienda è composto da:

1. Valore di avviamento delle attività esercitate nelle unità locali ;

2. Arredamenti ed attrezzatura come da separati elenchi rilevati in sede di inventario;

3. Autoveicolo Peugeot 2008 immatricolato nell'anno 2017 tg. FG687YM

4. Scooter Honda immatricolato nell'anno 2014 tg. EB8366.

Resteranno altresì esclusi dalla cessione del ramo di azienda:

a. Tutti i crediti e disponibilità liquide maturati in epoca antecedente la cessione dell'azienda che restano a favore del fallimento S.V. Srl;

b. La responsabilità dell'acquirente per i debiti relativi all'esercizio dell'azienda, sorti prima del trasferimento, così come previsto dall'art. 105, 4° c. L.F.;

c.Tutti i beni di terzi, ivi inclusi i beni oggetto di domanda di rivendica, anche futura, ex art. 103 L.F.;

d.La merce presente in magazzino che è oggetto di separato contratto estimatorio; e.Il contratto di locazione finanziaria n. 194141 stipulato in data 26.6.2006 con SBS Leasing Spa, avente ad oggetto un immobile ad uso magazzino di cui viene fatto cenno nella perizia di stima del Dott. Luca Sodini, in quanto è stato oggetto di scioglimento ex art 72 quater 2° c. L.F.

Per ogni altra informazione gli interessati potranno rivolgersi al Curatore Rag. Daniele Martinelli (Tel. Uff. 0187/731312), e-mail daniele.martinelli@autum.it.


Vendita competitiva : 28/10/21 ore 15:30
Prezzo base asta : Euro 65.110,40
Rilancio Minimo : Euro 2.000,00

 

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 22/09/21

 

 

 

Quote Societarie

Ered. Giacente 426/2019

Curatore Avv. Alessandro Cardosi
Giudice Dott.ssa Nella Mori

 

LOTTO Unico


Giusta autorizzazione dell’Ill.mo Giudice dell’Eredità Giacente del 07.09.2021, si invita chiunque ne fosse interessato a formulare offerte per l’acquisto della quota del 70% della società A.T.S. Trasporti S.r.l., C.F. 00312710114, con Sede Legale in Aulla (MS), Via Repubblica, 77, di cui era titolare il de cuius sopra generalizzato, al valore nominale di € 7.140,00 (come risultante da allegata Visura C.C.I.A.A. e da inventario dei beni consultabile presso la cancelleria della Volontaria Giurisdizione del Tribunale della Spezia.

Prezzo base: € 7.140,00 (diconsi: settemilacentoquaranta/00).

L’offerta, nella quale dovranno essere indicate le esatte generalità dell’offerente (persona fisica o persona giuridica) dovrà essere presentata su carta libera, in busta chiusa da consegnarsi allo scrivente professionista presso il suo Studio, alla Spezia, Viale Italia, 381, fino alle ore 12,00 del giorno precedente.

La quota sarà aggiudicata al soggetto che avrà presentato l’offerta migliore, anche a seguito di gara informale che eventualmente si terrà in caso di pluralità di offerte (rilancio minimo € 150,00), con modalità che verranno illustrate seduta stante, il giorno 25 novembre 2021 ore 12,00.

Per informazioni contattare il Curatore dell’Eredità Giacente Avv. Alessandro Cardosi (tel. 0187 501020 – e-mail: alecardosi@libero.it)
 

 

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 15/09/21

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.